Ho fatto un lifting del viso dal dott. Gatti

Il (vero) diario di una paziente sottopostasi a lifting profondo del viso

La mia esperienza con il lifting del viso: ho fatto il lifting del viso e ne sono felicissima. Lo consiglio a tutte.

Ho cinquant’anni, sono carina e mi sono sempre curata.
Ho cominciato fin da giovane con pulizia e idratazione della pelle, per dopo arrivare ad un po’ di medicina estetica: peeling, biorivitalizzazione e “al bisogno” Botox. In verità erano ormai un paio d’anni che volevo intervenire con un lifting, ma il Dott. Gatti, chirurgo plastico estetico, dovrei sottolineare, che mi seguiva nel percorso di medicina estetica non mi riteneva “pronta”.

Al lifting sono arrivata quando la medicina estetica non sortiva più il risultato sperato per un tempo soddisfacente, non solo secondo me, ma anche e soprattutto secondo il chirurgo.

La scelta del medico chirurgo a cui rivolgermi non è stata difficile: il dottor Gatti mi aveva sempre seguito con attenzione, guidandomi nella scelta dei trattamenti da fare a volte anche contro il suo ritorno personale, spiegandomi sempre dettagliatamente composizioni, procedure ed effetti, dimostrandosi bravo, attento ed onesto.

Chiesi al dottor Gatti informazioni sul lifting che lui eseguiva.

  • Mi ha spiegato che con l’età avviene uno scivolamento verso il basso dei muscoli del viso e della pelle che li ricopre, e che di conseguenza la forma del viso cambia diventando più un triangolo con il vertice verso l’alto anziché verso il basso come in giovane età.
    Non ci avevo mai fatto caso! Eppure è vero, dopo questa spiegazione, guardando le foto di quando ero più giovane, mi sono accorta che il mio viso sembrava come “seduto”, scivolato verso il basso portandosi dietro i miei zigomi e il mio sorriso.
  • Il facelift che il Dottor Gatti considera il principe degli interventi di chirurgia estetica, consiste proprio nel risollevamento dei muscoli del volto, di conseguenza della cute, riportando la muscolatura che nel tempo era scivolata verso il basso, in una posizione tale da ricreare i volumi e le caratteristiche del mio viso… insomma un lifting profondo. Questo Intervento, che pochi chirurghi eseguono, da risultati migliori e duraturi nel tempo e permette di mantenere l’espressività del viso, senza quell’effetto di pelle tirata e lucida che spesso noto anche su star televisive.
  • La mia preoccupazione era proprio questa non volevo che il mio aspetto si modificasse tanto dal dover dare troppe spiegazioni, desideravo un aspetto più giovane e fresco ma naturale.

  • Mi spiego' l'iter pre e post operatorio con precisione e dovizia di particolari: quali esami fare, quali farmaci evitare (ad esempio aspirina), niente fumo per almeno quindici giorni prima dell’intervento (per fortuna mia non ho mai fumato!), niente tinte ai capelli nei tre giorni precedenti l’intervento; inoltre: nella fase iniziale post intervento sono possibili ecchimosi e gonfiore che scompariranno in circa quindici giorni; Intorpidimento e rigidità muscolare sono normali nei primi tempi; un po’ alla volta si “restringono i tessuti, e si raggiunge il risultato ottimale in sei/otto settimane.
  • Mi mostrò alcuni esempi di lifting del viso e decisi che lo avrei fatto; fissai la data...

 

Giorno 1

Il grande giorno arrivò con tanta emozione e grandi attese per il risultato, ma senza ansie grazie alla grande fiducia in chi lo eseguiva.
In camera l’anestesista mi spiegò in cosa consisteva la sedazione: mi sarei addormentata restando comunque vigile, non avrei sentito nulla ma nel momento in cui l'intervento fosse finito mi sarei svegliata facilmente... e così è stato: sono entrata camminando sono stata sedata e senza accorgermene mi sono ritrova sveglia sul lettino che mi riportava in camera, con una fascia che mi cingeva il volto.
Una flebo, e senza dolori o fastidi è arrivata la notte...la parte per me più fastidiosa..., dormire in posizione sollevata da alcuni guanciali...io solitamente dormo con un cuscino basso e sul fianco… infatti notte quasi in bianco, la sola fortunatamente, anche se questa accortezza mi è stata consigliata per alcuni giorni.

Giorno 2

La mattina seguente l'infermiera mi ha lavato i capelli e il dottor Gatti mi ha tolto il bendaggio che mi fasciava la testa e i lati del viso. L’emozione vedendomi per la prima volta allo specchio è stata davvero tanta; fotografia di rito e confronto con quelle fatto il giorno precedente...
A questo punto avrei abbracciato il dottore, incredibile davvero incredibile risultato..e pensare che mi trovavo carina anche prima..!!
Raccomandazioni pratiche: niente sole, niente vento vita tranquilla antidolorifici al caso... non ne ho assolutamente usati.
Rientro a casa con appuntamento per la rimozione dei punti la settimana seguente...
I punti, unico segno tangibile dell'intervento, nessun livido... Incredibile a dirsi quest'intervento (nonostante la spiegazione del Dottor Gatti contenesse a volte passaggi piuttosto impressionanti) non lascia particolari strascichi nella realtà. Unica sensazione che difficilmente riesci a prevedere è la sensazione di viso cartonato soprattutto nella zona laterale vicino alle orecchie.

Giorno 4

Dopo tre giorni mi sono concessa una blanda camminata e così per i giorni a seguire visto il tempo clemente.

Giorno 8

Una settimana dopo ero in clinica a rimuovere i punti, e così il lifting era archiviato.

5 mesi dopo

Ora dopo 5 mesi la sensazione di "tiraggio" stile pelle post sole stia svanendo, il risultato migliora ogni giorno e la pelle oltre ad essere liscia è più luminosa..
Sono Super soddisfatta di aver fatto il lifting e lo rifarei senza dubbio alcuno. Grazie Dottore!!

lifting: prima e dopo

lifting del viso: preoperatorio, a distanza di quattro mesi dall'intervento, e a distanza di cinque anni dall'intervento
lifting del viso: preoperatorio; a distanza di ventiquattro ore dall'intervento, e a distanza di 20 giorni dall'intervento
lifting del viso: preoperatorio e a distanza di due mesi dall'intervento
lifting del viso: preoperatorio e a distanza di quindici giorni dall'intervento
lifting del viso: preoperatorio e a distanza di un anno dall'intervento
lifting del viso: cicatrice a distanza di un anno dall'intervento
glossario

Una raccolta di vocaboli specialistici, accompagnati da spiegazioni e commento

video

Una piccola raccolta di video e video-interviste del dottor Alessandro Gatti

eventi e news

Gli eventi che organizziamo, e notizie utili, curiose, o interessanti