Il Dott. Gatti spiega ai microfoni di Radio Dolomiti l'intervento di rinoplastica inidicandone la procedura e fornendo consigli e curiosità.

Conduttore/intervistatore (C/I)
Dottor Alessandro Gatti, bellunese di origine, ma soprattuto chirurgo plastico ed estetico…
...
al quale poniamo subito la prima domanda: “Secondo lei per quale motivo uno vuole cambiare il proprio volto? Ho un naso piuttosto vistoso, e ho pensato più volte di fare qualcosa, ma alla fine qualcosa mi blocca…

Alessandro Gatti (AG)
beh, è bloccata dalla paura, ma non dalla paura del risultato, che sa benissimo che sarà un risultato positivo, quanto dell'iter per raggiungere il risultato stesso.

...

Conduttore/intervistatore (C/I)
Paradossalmente una delle operazioni più difficili, è proprio quella al naso, perché ti cambia la faccia…

Alessandro Gatti (AG)
Si, devi riuscire ad intuire se la tua proposta, la tua proposta da chirurgo, viene compresa e accettata da chi si porterà poi il naso. Questa è la cosa più importante.
Se il paziente vuole un determinato tipo di naso, e tu sai che non glielo puoi dare tecnicamente, o non glielo vuoi dare perché non ti piace assolutamente, lo devi dire chiaramente.

Conduttore/intervistatore (C/I)
Ti sei mai rifiutato di fare un’operazione? Possiamo avere un esempio?

Alessandro Gatti (AG)
Mi è capitato con una certa frequenza; ad esempio, ad una ragazza di ventitré anni, che vuole una settima misura di seno non la farò mai.
Se uno con un naso enorme mi chiede un nasino piccolissimo alla francesina, so che non è possibile e non glielo faccio.

Conduttore/intervistatore (C/I)
Sempre di naso parla Sandro, che dice “ho cambiato la forma del mio naso ma ancora non mi piace però mi hanno detto che un secondo intervento non è così facile…

Alessandro Gatti (AG)
In mani esperte si può fare anche il secondo intervento, bisogna sempre vedere cosa pretende questo Sandro dal proprio naso, e cioè se è una cosa fattibile o meno: il nasone si può ridurre a micronaso, ma della pelle in più che ricopriva questo naso enorme, ad esempio, cosa ne facciamo?

Conduttore/intervistatore (C/I)
Anna dice qualcosa contro corrente, e cioè che chi ha avuto operazione più o meno serie, importanti operazioni legate a malattie, ritiene assurdo farsi un’operazione, con annessi e connessi, solo per estetica già ne abbiamo abbastanza di rogna sofferenze

Alessandro Gatti (AG)
Direi che questa è una filosofia propria della Signora; c’è il libero arbitrio, e quindi ognuno fa ciò che vuole, se lo può fare. La vita è una libera scelta…

Conduttore/intervistatore (C/I)
Se uno decidesse di rifarsi il naso, qual è l'iter da seguire?

Alessandro Gatti (AG)
Innanzitutto deve trovare il chirurgo a cui rivolgersi, dopodiché contattarlo farsi visitare dal chirurgo stesso, sia per l’aspetto estetico che quello funzionale; magari vedere una simulazione al computer per avere un po’ le idee chiare sul risultato. E infine pensare a riservare un pezzo di tempo della della propria vita per seguire al meglio le indicazioni che verranno fornite per ottenere il massimo dei risultati

glossario

Una raccolta di vocaboli specialistici, accompagnati da spiegazioni e commento

video

Una piccola raccolta di video e video-interviste del dottor Alessandro Gatti

eventi e news

Gli eventi che organizziamo, e notizie utili, curiose, o interessanti