Il Dott. Gatti pone l'attenzione su un piccolo aspetto dell'intervento di liposcultura, intervento che si esegue dal 1980, e serve a togliere gli accumuli adiposi in eccesso delle gambe, eventualmente dei fianchi e dall'addome.

Buongiorno volevo porre la nostra attenzione su un piccolo aspetto dell'intervento di liposcultura, intervento che si esegue dal 1980, e serve a togliere gli accumuli adiposi in eccesso delle gambe, eventualmente dei fianchi e dall'addome.
Il punto su cui vorrei porre la nostra attenzione è il sotto gluteo inferiore: questa piegettina che va a dividere il gluteo stesso dalle gambe. Se questo alla fine dell'intervento di liposuzione o di liposcultura è eccessivamente presente delimita in maniera esagerata la gamba rispetto al gluteo stesso dando maggior volume al gluteo ed un maggior accorciamento ottico dell'altezza della gamba stessa Quindi l'assenza del sotto gluteo, e lo possiamo vedere nei soggetti giovani che non abbiano superato i 25 anni di età, determina un allungamento della gamba, a livello ottico, ed un rimpicciolimento del gluteo stesso. Quindi direi che è un punto fondamentale dell'intervento di liposcultura.

glossario

Una raccolta di vocaboli specialistici, accompagnati da spiegazioni e commento

video

Una piccola raccolta di video e video-interviste del dottor Alessandro Gatti

eventi e news

Gli eventi che organizziamo, e notizie utili, curiose, o interessanti